Letti post-acuti: “Siamo discriminati”

0
528

Aumentare da 30 a 45 i letti post-acuti nel Mendrisiotto. La richiesta è la stessa ma le lettere inviate al Consiglio di Stato per esprimerla sono due: quella del Municipio di Chiasso e quella dei colleghi di Mendrisio. Le missive si inseriscono nel quadro della proposta della Commissione del Parlamento cantonale sulla pianificazione ospedaliera e più precisamente sulla distribuzione dei letti post-acuti per distretto.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio