CO, sorridono Spinelli e Tettamanti

0
453

•«Guardavo in giro la fatica che avevano fatto i nostri vecchi a mettere insieme abbastanza terra per non morire di fame: avevano portata persino la terra sopra i massi più grossi per farci un orto o il prato di una manata di fieno». Così scrive Plinio Martini nel Fondo del sacco a proposito dei celebri orti pensili della Bavona, protagonisti domenica scorsa insieme ai numerosissimi massi che caratterizzano il paesaggio della valle dei Campionati ticinesi assoluti di Corsa d’orientamento, organizzati dal Gruppo Orientisti Vallemaggia con partenza e arrivo a Sonlerto.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In
   
New User Registration
* TOS
*Campo obbligatorio