Cento anni di storia a Mezzana

0
686

(red.) Comprendere l’importanza, per il territorio, di una struttura come l’Istituto agrario cantonale di Mezzana che compie il primo secolo di vita implica seguire le tracce del dibattito politico ottocentesco, tornare ai giorni in cui Stefano Franscini si batteva per la scolarità obbligatoria in Ticino, in un contesto dove il settore primario rappresentava il riferimento per più della metà della popolazione.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio