Confronti audaci a Mendrisio

0
657

(C.M.) Il Museo d’arte Mendrisio ha presentato una selezione, inedita per il Ticino, di opere della collezione che potrà essere ammirata fino al 6 settembre; raccolta che, ha precisato il capodicastero Museo e cultura, Rolando Peternier, conta 3500 pezzi provenienti da donazioni e depositi come quelli delle famiglie Chiesa, Grigioni, Macconi.Una mostra unica nel suo genere in quanto “sono state raggruppate sessanta opere secondo un’idea espositiva particolare e anche rischiosa” ha affermato il responsabile del museo Simone Soldini.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio