Qualche ritardo ma c’è la coda

0
791

• (red.) Si costruisce troppo a Mendrisio? L’offerta supera esageratamente la domanda? Interrogativi che aleggiano sopra le gru, così numerose in questi anni; e alle quali qualcuno non esita a rispondere di sì, addebitando l’esuberanza edilizia alle fusioni, avvenute sotto varie insegne, tra cui la riduzione delle tasse; motivo che può essere sufficiente per eleggere a nuova dimora la città, anche se il Casinò, buono per tutte le stagioni, sta mostrando preoccupanti limiti.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio