Coldrerio, via libera alle FFS

0
787
Coldrerio, 8 aprile 2010 - palazzi in zona Mercole a Coldrerio (FOTO FIORENZO MAFFI)

(red.) Le Ferrovie potranno montare il cantiere per rifare la galleria,  come previsto, nel mese di gennaio, a condizione che Coldrerio prima dell’avvio dei lavori, abbia a disposizione l’approvvigionamento alternativo di acqua potabile. Questo l’effetto concreto della  decisione presa dal Consiglio comunale di mercoledì 8 ottobre che con 20 sì (PLR, PPD, Lega-Udc-Ind), il no del socialista Matteo Muschietti e 3 astensioni venute dal PS ha autorizzato la dismissione del pozzo B2, una delle 4 fonti che alimentano i rubinetti del paese.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio