Lungo il binario verso Stabio

0
916

(red.) Lo sguardo dell’artista si intreccia alla sensibilità dell’uomo che indaga il territorio e ne coglie le trasformazioni. Sull’arco di un decennio, tra il 2004 e l’anno scorso, Giovanni Luisoni, fotografo di Morbio Superiore, ha osservato i mutamenti dei luoghi circostanti la ferrovia che da Mendrisio conduce a Stabio. Luoghi della memoria e dell’anima per Luisoni che a Stabio è cresciuto e che ha portato a termine un ampio progetto sfociato nella realizzazione di una mostra che aprirà domenica 5 ottobre negli spazi del Museo della civiltà contadina del Mendrisiotto di Stabio. La rassegna espositiva Lungo il binario Mendrisio-Stabio 2004-2013, che presenta una cinquantina di immagini di medio e grande formato, si inserisce nel contesto della 9.a Biennale dell’immagine organizzata dal Comune di Chiasso intitolata, non a caso, “TRASformazioni”.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio