Nuclei, il caso di Corteglia

0
531

(red.) La bucalettere del “Gruppo salvaguardia del nucleo di Corteglia”, appesa sul muro di una delle vecchie abitazioni allineate sulla stradina comunale, guarda proprio le modine che gli operai hanno alzato sulla breve sommità che si vede dall’altra parte della strada. Le antenne sono proprio lì, davanti.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio