La frontiera dell’Autolinea

0
347

• (red.) Risalgono agli anni Cinquanta del secolo scorso gli accordi tra Svizzera, Austria, Germania e Francia che permettono ai vari vettori di varcare il confine fra i rispettivi stati e di gestire il traffico transfrontaliero.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti registrati
   
Nuovo utente?
*Indicare l'accettazione delle condizioni di servizio TOS
*Campo obbligatorio